Il senso dell'Italia per il frigo

Per una volta l'Italia nel campo dell'interior design non ha nulla da imparare dagli scandinavi.
Sto parlando del famosissimo elettrodomestico onnipresente in tutte le case dei designer più famosi, dei guru dello stile, degli architetti più all'avanguardia, dagli artisti più eclettici... Ebbene sì, l'unico frigo che sia mai diventato un cult internazionale è proprio quello del marchio italiano SMEG che da oltre 60 anni cerca di rendere gli elettrodomestici oltre che funzionali, dei veri e propri elementi di design che riuscirebbero a dare un tocco di stile e colore anche alle case più vuote e insulse...


( via decor8)


(via MOO)

A cosa servono quei tipici frigoriferi americani a doppia anta, che erogano cubetti di ghiaccio, hanno la dimensione di una cambusa quando puoi avere IL frigo dall'aria un po' vintage, disponibile in qualsiasi colore con l'inconfondibile scritta minimal "s m e g"?



(via casapinka)

Si sa, i frigoriferi sono fatti per mantenere il cibo fresco ma bisognerà pur rifarsi un pochino gli occhi quando si entra in cucina, no?
Insomma dobbiamo arrenderci all'evidenza... Se in tutto il mondo lo Smeg è diventato il frigo cult per eccellenza ci dev'essere un motivo e dalle fotografie che ho postato mi sembra visibile a sufficienza.

(via MOO)



I colori sono tutti irresistibili, perfino io che sono molto restìa per quanto riguarda le tonalità più accese avrei l'imbarazzo della scelta... Mmh... Rosa confetto o rosso fuoco?


3 commenti:

  1. Eh, i frigoriferi retrò sono anche la mia ossessione, ne ho appena acquistato uno fucsia per la cucina estiva ... ne vedremo delle belle:))

    www.casaetrend.it

    RispondiElimina
  2. Che fortunata! Aspetto delle foto al più presto allora...

    RispondiElimina
  3. lo SMEG verde menta mi fa impazzire! che sia davvero 'trovabile'?

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...