Six weeks of sneak peeks [Episodio #6]

 
Siamo arrivati alla sesta ed ultima puntata della rubrica, quella dedicata al balconcino del mio appartamento... E' stato un viaggio molto gratificante all'interno delle stanze della mia futura casa e non posso che essere soddisfatta di tutti feedback positivi arrivati da voi lettori :)
Grazie a six weeks of sneak peeks (e le relative moodboard) sono riuscita ad identificare un mio stile ed a rendere più concreto il mio progetto di ristrutturazione, cosa non da poco vista l'enorme quantità di input che ricevo da internet.
Ma veniamo al dunque. Mi sento molto fortunata ad avere un mini-balcone e già riesco ad immaginare future cenette estive e momenti di relax outdoor... Queste riflessioni mi hanno portato a considerare anche la difficoltà nell'arredare uno spazio che, a seconda delle stagioni e delle temperature, ha necessità di mutare periodicamente.
 
 
Prima di cominciare a pensare alla lista della spesa, conviene quindi razionalizzare il proprio progetto di styling in base alle diverse funzioni che assumerà durante tutto l'anno: in estate dovrà essere attrezzato per mangiare fuori, d'inverno dovrà assumere la funzione di giardino invernale, in primavera e autunno potrebbe essere perfetto per allestire piccoli buffet all'aperto o semplicemente vivere momenti di relax facendo micro-giardinaggio ;)
Io ho la fortuna di avere il terrazzino coperto, ma sceglierò comunque materiali che non rischino di usurarsi causa vento-pioggia-animali-intemperie di varia natura, inoltre dovrò fare i conti con la dimensione molto ridotta della sua superficie (ma questo non è affatto un problema dal momento che adoro gli spazi piccoli e ben organizzati).
 
Ispirazioni:
 
(Fonti da in alto a sx in senso orario: 1, 2, 3, 4)

(Fonti da in alto a sx in senso orario: 1, 2, 3, 4)
 
Io sono una grande fan dell'arredamento da outdoor, e se potessi riempirei l'intera casa di tavolini in ferro battuto e sedioline da esterni. Mi piace l'idea di ritrovare la stessa intimità e lo stesso comfort anche "fuori casa", e per questo motivo ho scelto immagini che mi trasmettessero proprio questa sensazione.... Come se la terrazza fosse un prolungamento esterno dell'appartamento :)
 
Ciò che mi serve:
 
 
Come accennavo prima, la mutevolezza di questo spazio non permette di avere un'idea ben definita di cosa troverò oltre la porta finestra da gennaio a dicembre, ma fortunatamente ho la certezza della presenza di alcuni elementi FISSI. Chiaramente il primo fra tutti è il pavimento: adoro quello per esterni (Platta) di Ikea, soprattutto perchè ho dichiarato guerra alle fredde piastrelle (sì, anche il cotto lo considero freddo, non me ne vogliate), ma anche perchè economico e facile da posare.
Secondo elemento a cui non rinuncerò per niente al mondo: la seduta in rattan (questa è di One Kings Lane). Ultimamente è diventata una specie di ossessione, in particolare dopo l'uscita del catalogo di Bloomingville. La devo avere anche a costo di trascinarmela dentro casa d'inverno.
Lo scaffale in metallo, la mini serra, la poltroncina bianca angolare e i vasetti sono tutti di Ikea (il balcone è l'unico spazio dove troveremo questa massiva presenza del colosso svedese).
La casetta per gli uccellini è di Loll Designs, le lanternine per esterni le immagino già ad illuminare le mie serate estive e si ordinano online da Shindigz.
I bellissimi vasetti a testa in giù se ne fregano della gravità e sono di Y living.
 
Qui si conclude il viaggio immaginario all'interno della mia casa che spero si concretizzi entro breve... Come al solito attendo vostri suggerimenti e pareri :)
Buon week end a tutti!

1 commento:

  1. bellissime foto che fanno venire voglia di primavera! hai anche pensato alle piante da mettere? all'Ikea hanno delle belle balconette da appedere

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...