Effetto serra

Ecco il motivo per cui sto trascurando il blog ultimamente: sono in procinto di diplomarmi alla scuola di progettazione d'interni che frequento ormai da un anno e mezzo e sono totalmente assorbita dalla preparazione dell'esame finale...ERA ORA.
La prova prevede l'esposizione del progetto (12 tavole di sezioni e render) su cui sto lavorando: l'arredamento di un'intera casa partendo dai gusti e dagli hobby dei committenti (in questo caso immaginari eheheh) facendo in modo di mantenere un mood comune a tutte le stanze.
Il concept che ho deciso di seguire è quello della natura: alla coppia di committenti infatti piace dedicarsi al giardinaggio e preparare pietanze a base di prodotti naturali.

Sono partita cercando delle immagini "ispirazionali" da cui prendere spunto:
















...Per poi cominciare a delineare delle moodboard, scegliendo degli elementi adatti allo spazio e alla configurazione della casa.
Per venire incontro alle loro passioni, ho deciso di far dialogare la natura esterna con l'interno della casa, costruendo una sorta di orto verticale: una quinta tra cucina e living (un ottimo modo per separare le due zone senza rinunciare all'effetto open space) dove la padrona di casa potrà dilettarsi a coltivare le sue piante aromatiche preferite.
Per quanto riguarda la camera da letto e il bagno, luoghi in cui le piante sono bandite, ho cercato di ricreare l'effetto serra attraverso materiali naturali, come il legno, o carte da parati "vegetali" per ricreare una giungla immaginaria.

Soggiorno

----------------------------------------------------------------

Camera da letto

----------------------------------------------------------------

Cucina e sala da pranzo

----------------------------------------------------------------

Bagno

----------------------------------------------------------------

Cosa ne pensate? Non vi mostro i render che ho fatto perchè sono ancora in fase di post produzione...
Se riesco a fare una cosa decente li posterò as soon as possible qui sul blog ;)


12 commenti:

  1. Beh che dire? Davvero brava. Molto, molto interessante.

    RispondiElimina
  2. Anche secondo me. Però un consiglio: stai attento perché ci sono tanti che copiano. Sarebbe un peccato!

    RispondiElimina
  3. Mi piacciono molto le foto che hai scelto e le boards che hai creato ma perchè le piante non in camera e in bagno? basta scegliere quelle giuste ;)

    RispondiElimina
  4. Complimenti, Camilla! È davvero un bel progetto.
    A presto, Alessia.

    RispondiElimina
  5. Meraviglia! Complimenti! Secondo me hai scelto un tema molto interessante e soprattutto l'hai reso benissimo :)

    Rock'n'Giu Blog
    Rock'n'Giu Facebook

    RispondiElimina
  6. in bocca al lupo per l'esame! in una casa dove ci sono molte piante deve esserci molta luce ;) carina l'idea della parete divisoria con le piante!

    RispondiElimina
  7. Moodboards bellissime Camilla... e concept in linea con l'effetto ...Benessere!!! se posso darti un consiglio da interior ( ormai più paesaggista però) le piante appese a testa in giù nooo...soffrono poverine!!! abbraccio :-)

    RispondiElimina
  8. Mi piace!
    Sì dai dopo mostraci i render ;-)

    RispondiElimina
  9. divertente! all'università non sono mai entrata così nel dettaglio di un progetto...l'esame di interni era più legato alla storia del design.
    se poi questi committenti immaginari non hanno nemmeno limiti di budget allora è proprio una favola!!

    RispondiElimina
  10. Mi piacciono molto camera e bagno, dove ho messo delle piantine sul davanzale e continuano a vivere serenamente ;-)
    in bocca al lupo per l'esame.
    Benedetta

    RispondiElimina
  11. Bello, bello, bello !
    Attualmente adoro le carte da parati a tema tropicale: foglie di banano, ecc.
    Un grande in bocca al lupo per il tuo diploma :))

    RispondiElimina
  12. mi è caduta la mascella da quanto è bello questo tuo progetto! Brava Cami! Sarai una interior stylist fantastica, lo so!
    un bacio grande
    vale

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...