Nordic Love #2 [tendenza green]

Add some green. Questo dovrebbe essere uno dei 10 comandamenti per chiunque volesse ricreare lo stile nordico a casa propria.

Sicuramente l'avrete notato: la maggior parte delle case nordiche è caratterizzata da materiali naturali e piante, MOLTE piante, perché, assieme ai tessili, sono l'elemento fondamentale per riscaldare visivamente un ambiente minimal. Inoltre possiedono indiscutibili poteri terapeutici: favoriscono il ricambio di ossigeno, caricano di energia positiva l'intera casa e il colore verde trasmette un senso di pace e relax.


Per questo motivo noi di Nordic Love abbiamo deciso di dedicare la puntata di novembre della nostra rubrica proprio alla tendenza green nella sua accezione più generale: natura, design sostenibile e colore... Perché esistono moltissimi modi per portare la natura in casa! Vi va di scoprire insieme quali? :)
  • Dipingi le pareti
Che sia salvia, menta, oliva o smeraldo, aggiungere un po' di verde alle pareti è sempre un'ottima idea :) La tendenza scandinava sembra quella di puntare sui verdi più scuri e un po' desaturati, tendenti al grigio. Caratterizzano qualsiasi ambiente e l'effetto wow è assicurato!

(dall'alto a sx in senso orario: 1, 2, 3, 4)
  • Crea una gallery botanica
Se dipingere di verde una parete vi sembra una mossa azzardata, un'altra idea potrebbe essere creare la propria gallery personale di stampe botaniche... Non richiedono attenzioni e possono essere sostituite facilmente, vi sembrerà di essere in una serra. :)

(dall'alto a sx in senso orario: 1, 2, 3, 4)
  • Scegli il verde per l'arredo
Nel colore, nei pattern... E nelle forme! :) Creare un ambiente natural-style è facile se si aggiungono i pezzi giusti: Il divano Nest disegnato da Paola Navone per Ercol riprende i colori delle foglie, la sedia Leaf  ne imita le venature e l'attaccapanni Ikea PS 2014 si crede un albero :) 
Nella mia wishlist inoltre sono comparsi altri elementi green come il cuscino H&M Home, il coffee table di Bloomingville, e la famosa Drop Chair di Fritz Hansen.


Spero che questa mini-guida per aggiungere un po' di natura a casa a vostra vi sia piaciuta :)
Per l'occasione mi sono pure dilettata a ricreare una mia personale moodboard green per ispirarmi e ispirarvi durante queste giornate un po' grigine:



Vi invito a sbirciare i post dedicati alla tendenza green delle mie compagne #NordicLoveITbloggers, chissà cosa ci riserverà il mese di dicembre... ;)



Super-concorso: String for Spotti!

Oggi ho una bellissima notizia per voi, cari design-addicted!
Fino al primo dicembre 2015 potrete partecipare al concorso #StringforSpotti e vincere una meravigliosa String Pocket limited edition, proprio come quella delle foto :)

Perché limited edition? Prima di tutto perché questa è una speciale edizione curata per Spotti Milano dal team StudioPepe, resa unica dalla struttura laterale color corallo e le mensole di un delicato color nocciola. E poi perché la sua tiratura è limitatissima: ne esistono infatti solo 100 esemplari di cui 10 messi in palio per questo concorso. Fossi in voi non me la lascerei scappare! ;)



Per ora il mio raro esemplare di String Pocket troneggia in cucina, dove accoglie tutto il necessaire per la mia colazione a base di caffè o tisane :)
Le mug azzurre sono una new-entry targata Hema, mentre i barattoli di latta e il servizio da té per due persone sono pezzi vintage trovati al mercatino... Tutti dovrebbero avere un angolo per la pausa caffè nella propria cucina, non trovate? :)



Ma passiamo alle cose importanti: le regole del concorso :)

Per aggiudicarvi la vostra String Pocket limited edition dovrete:
  1. Seguire il profilo Instagram di Spotti Milano
  2. Ripostare la foto teaser del concorso con l'hashtag #stringforspotti
  3. Postare una foto personale di ispirazione utilizzando sempre l'hashtag #stringforspotti, che spieghi con cosa vorreste riempire la vostra String Pocket limited edition
  4. taggare in entrambi i post tre persone
Potrete postare le vostre foto entro il primo dicembre 2015, i vincitori saranno annunciati il giorno 2 dicembre.
Come si dice, facile come bere un bicchier d'acqua! ;)

Non mi resta che sbirciare su instagram cosa scriverete con l'hashtag #stringforspotti ma soprattutto augurare a tutti voi BUONA FORTUNA!... ;)

Foto e Styling: Camilla Corradi - la tazzina blu

Wishlist: le ghirlande di carta di Mi-avril

Eteree, semplici e poetiche: queste ghirlande di carta che ricordano la delicatezza dei petali mi hanno subito conquistata e sono entrate dritte dritte nella mia wishlist. 

Presa dalla curiosità sono quindi risalita alla boutique Mi-avril di Virginie Sannier, designer tessile di Tolosa innamorata dei materiali più delicati e "innocui" come la carta, che tagliandola, piegandola e tingendola di colori speciali si trasforma in vero elemento decor. 

Sul sito potrete trovare diverse categorie d'acquisto: kids, events, decoration, natural e christmas, a seconda dello spazio o dell'occasione che vorrete allestire :)
Siete pronti per delle immagini mozzafiato e la conseguente voglia incontrollabile di cliccare Add to cart? ;)





Ultimamente mi sono resa conto di avere un'ossessione per questo delicato materiale dalla semplicità disarmante: proprio il mese scorso ho acquistato una meravigliosa origami lamp in cartoncino, che in questo preciso momento, mentre scrivo, sta illuminando il living con la sua luce soffusa e calda. 

Rende l'intero ambiente più accogliente - vi assicuro che non è impresa facile, dal momento che la casa è ancora semi-vuota - e mi fa sentire bene. Forse con un normale paralume non sarebbe stata la stessa cosa, per questo motivo credo che la carta abbia un potere speciale, da sfruttare in tutte le sue sfaccettature. 

Le ghirlande sono un ottimo modo per "riempire" visivamente uno spazio senza appesantirlo: la parete vuota sopra il mio letto, ad esempio, necessiterebbe di una decorazione come quella della foto qui sotto... Un bel contrasto con la parete scura a fare da sfondo :)





Credo che questo sia proprio il momento giusto per pensare alle decorazioni natalizie e cominciare ad immaginare tante belle ghirlande bianche che pendono dal soffitto in sala da pranzo o nel living...
Che ne dite? :) 

Mi piace l'idea di allestire la casa con soluzioni non convenzionali, di abbandonare l'ultradecorazione tipica del Natale per lasciare spazio all'atmosfera magica e poetica di alcune ghirlande e un paio di semplici fili di lucine... Da domani comincerò a sperimentare! 

Immagini: Mi-Avril

Una X-mas gift guide per grandi e piccini

Come diceva mia nonna: "passato Ferragosto è già Natale" e mai come quest'anno mi sono ritrovata a darle ragione... 
Natale sembra già arrivato (e siamo ancora a novembre) e di conseguenza siamo alle porte di quel magnifico periodo dell'anno in cui cominciamo a porci la fatidica domanda: cosa regalerò quest'anno ai miei amici/parenti/colleghi?

Ho deciso quindi di mettere a disposizione qui sul blog tre gift-list (per lui- per lei -per loro) con cinque idee ciascuna per aiutarvi (e aiutarmi) a venirne a capo anche quest'anno cercando di accontentare proprio tutti...anche i più piccoli. ;)

Per lei:


1-Qualcosa di stiloso come l'orologio Cluse non può mancare in ogni gift-list che si rispetti... Un regalo perfetto per l'amica fashionista o la Pinterest-addict (ultimamente c'è un proliferare di splendide foto di quest'orologio proprio sul nostro social preferito... Ci sarà un motivo!). L'amica apprezzerà. ;)

2-I colori trend 2015 applicati ai grinder per sale&pepe di Menu.. Chi l'avrebbe mai detto? Belli come dei vasi, saranno perfetti per la sorella che ama cucinare... con stile ;) 

3-Il calendario floreale 2016 oltre ad essere bellissimo è un made in Italy: l'illustratrice italiana Giulia Dragone l'ha messo in vendita su Etsy da pochissimo e fossi in voi non me lo lascerei scappare.

4-I vasi DIY di Snug Studio sono ironici ed eterei. Perché DIY? Perchè sono di cartoncino, costano pochissimo e sono da costruire! Sarà bello vedere la reazione di chi aprirà il pacco regalo: un semplice foglio di cartoncino bidibensionale che si trasforma in questa bellezza :)

5-La candela di Jonathan Adler profuma di Cassis francese, foglie di uva, menta, salvia, petali di rosa e violetta, pompelmo rosa, lampone ma soprattutto di CHAMPAGNE. Un'essenza old-fashioned per l'amica amante del vintage che ama viziarsi ;)

Per lui:


1-Alzi la mano chi come me pensa che alcuni uomini siano dei vanitosi pazzeschi! Se ne conoscete almeno uno questo after-shave al sandalo di Sissy-boy è perfetto come regalo di Natale. ;)

2-Per l'amico tech-addict che ama il suo Macbook più di qualsiasi altra cosa è necessaria la tasca in sughero di Pijama.. Apprezzerà questa new-entry nel guardaroba del suo portatile ;)

3-Ed ecco la chicca: la digital radio con Blutooth Pure Evoke D4 Mio per chi ama ascoltare la musica ma tiene tantissimo all'estetica... Ma quanto è bella? *_* Le mascherine sono intercambiabili e se cambia l'arredamento circostante si può cambiare facilmente anche il look della radio.

4-Utile e avveniristico questo cubo in legno è nientemeno che una sveglia in incognito! Basterà scuoterla o battere le mani per far comparire l'orario... Geniale vero? Ottima per chi fatica a svegliarsi per andare al lavoro ;)

5-E per finire la moka pastellosa Macchinetta perché si sa che il buon caffè non basta mai... Tanto vale che sia anche esteticamente accattivante ;) Amanti della caffeina, fatevi avanti!

Per loro:


1-Figli, nipotini, cuginetti? Nessun problema, con questa gift list saranno tutti accontentati! :)
A cominciare dagli adulti che non dovranno più lamentarsi per il disordine lasciato dai più piccoli in giro per casa: la sacca porta-giochi Play&go stimola i bambini a mettere in ordine ed è un perfetto contenitore per lego, bambole e chi più ne ha più ne metta.

2-Una tenda dove giocare e nascondersi per farsi (finalmente!) i fatti propri... Mi piace tanto questa di Deuz bianca a pois neri perfetta sia indoor che outdoor!

3-Giocattoli di legno, perché non è giusto circondare i bambini di oggetti di plastica fin dalla tenera età. Siete d'accordo con me? In tal caso un ottimo regalo potrebbe essere questa città da costruire in legno di faggio e colori atossici.

4-Per piccoli cuochi in erba...Questo grembiulino di Fine little day è il must per quando si vuole giocare a junior-masterchef ;)

5-Lo sapete già, io adoro TUTTO di Donna Wilson, soprattutto i piatti e i pupazzi. Proprio come questo gatto a righe con gli occhi verdi e l'aria stralunata! :D

Spero che questa mini gift guide sia stata utile a chiarirvi un po' le idee :)
E' questo il momento giusto per ordinare online i vostri regali per avere la sicurezza di trovarli sotto l'albero di Natale!

New entry: comò Artic by Maisons du monde

Circa una settimana fa su Instagram ho condiviso la foto del mio letto PIENO ZEPPO  di piccoli elementi da assemblare, pannelli grigi e gambette di legno... 
Si trattava dell'ultima new entry del mio appartamento, nonché il protagonista del post di oggi! :)

Per assemblarlo ci ho messo circa un'ora (ormai sono diventata espertissima nel montaggio dei mobili) e ho aspettato a lungo una giornata di sole per poterlo fotografare in tutto il suo splendore.

Tazzini e tazzine, vi presento il mio nuovissimo Comò Artic di Maisons du monde :)



Questo comò è entrato nella mia wishlist molto tempo fa, per la precisione il giorno in cui Maisons du monde ha lanciato la sua collezione Scandi-style, della quale mi porterei a casa tutto tutto tutto. *_*

Avevamo bisogno di un elemento in più oltre l'armadio per riporre la nostra enorme quantità di vestiti  e accessori (tra me e il mio ragazzo potremmo aprire una boutique), ma al contempo desideravo qualcosa di carattere che s'inserisse perfettamente nel contesto della camera da letto, richiamando colori e materiali già presenti.
L'Artic si è rivelato perfetto: la struttura dei piedini è dello stesso legno del pavimento e quel grigio meraviglioso richiama quello con cui ho dipinto i radiatori di tutta la casa.



Allora, cosa ne pensate? :)

Io intanto sto organizzando il prossimo raid pericolosissimo da MdM, perché sento di dover completare lo styling con alcuni accessori dal mood "invernale" :)

A questo proposito vi ho preparato sei proposte shopping per ricreare un'atmosfera scandinava a casa vostra:


  1. Plaid grigio-blu Baltic
  2. Vaso bianco Losange
  3. Candeliere Central Park Black
  4. Coppa bianca Graphique
  5. Cuscino intrecciato Adriatic
  6. Bottiglia dèco sfumata in vetro

E-design shop: la zona giorno di un bilocale a Milano


Oggi finalmente si ritorna a parlare di restyling qui sulla tazzina!
Si tratta di un grande progetto su cui ho lavorato quest'estate: l'appartamento appena ristrutturato di una giovane coppia a Milano, che mi ha chiesto aiuto per rendere accogliente l'ampia zona giorno composta da ingresso, living, sala da pranzo e cucina.


E' stato un progetto impegnativo che ci ha coinvolti per circa tre mesi... Impegnativo perché si trattava di donare un'anima ad un ambiente ancora intonso, la classica tela bianca: nessun mobile da tenere, impianti elettrici da studiare e un'intera cucina da progettare.
Mi sono divertita a conciliare lo stile di entrambi (lei amante dello stile scandinavo, lui più orientato sull'industriale) giocando con i colori e studiando le loro esigenze, mettendo in risalto il punto focale dell'appartamento: una grande finestra interna sulla parete diagonale tra cucina e zona notte, perfetta per dividere gli ambienti senza separarli e rendere più luminosa l'intera casa.

(un esempio della vetrata, via coté maison)


Le loro esigenze erano molto chiare: avere a disposizione uno spazio per organizzare cene ed invitare molti amici, pensare a mobili per riporre tutto il necessario ma che si rendessero utili anche come eventuali "posti a sedere" extra. Per questo motivo abbiamo pensato ad una panca a cassetti da posizionare sotto la vetrata, perfetta sia come dispensa che come eventuale seduta.
Il living e la sala da pranzo dovevano avere arredi pratici: un grande divano a elle per agevolare la conversazione o rilassarsi davanti alla tv, un tavolo da pranzo allungabile che desse la possibilità di avere molti ospiti, e infine una zona-lettura più raccolta e intima.
L'ingresso doveva essere dotato di grandi armadi che potessero accogliere anche un'eventuale zona lavanderia, schermato da librerie ma aperto sul resto della zona giorno.
Per via dell'enorme quantità d'immagini e tavole, ho deciso di creare un pdf sfogliabile per mostrarvi l'intero progetto :)


Mi ritengo molto soddisfatta del lavoro svolto e ringrazio Chiara e Gabriele per avermi dato la possibilità di arredare il loro nuovo nido :)

Avete bisogno anche voi di un restyling o di un progetto d'arredo che rispecchi il vostro carattere? Colgo l'occasione per avvisarvi che da fine dicembre i prezzi del mio shop si alzeranno per cause di forza maggiore: un aumento pari alla percentuale di IVA imposto dalla piattaforma Etsy. 
La differenza di prezzo non è grandissima ma vi consiglio di approfittarne nel caso aveste in mente di comprare uno dei tre pacchetti tazzinosi o, perché no, di regalarne uno per Natale :)

Vi aspetto sulla pagina del mio e-shop! :)

Moodboard #11

Prima settimana di novembre... I tempi sono maturi per una nuova moodboard! :)

Il mio mini-progetto di ricreare un mood per ogni mese è ormai quasi giunto al termine (questa è la nostra penultima puntata...sigh), e siccome alcuni di voi vorrebbero poterlo ritrovare anche l'anno prossimo, mi sto impegnando per farlo diventare un vero calendario cartaceo... Mettendolo a disposizione qui sul blog in free-download il mese prossimo! :) YEEEEEE!

Ma bando alle ciance, ecco l'atmosfera di novembre: grigi, bianchi e neri caratterizzati da una luce fredda ma al contempo rassicurante, intima.
Il gelo arriva inesorabilmente e noi lo osserviamo dalla finestra, notando la leggera brina che ricopre i tetti e gli alberi durante le prime ore del mattino... E' tempo di riscaldarsi sotto il piumone ;)


Fonti immagini (dall'alto a sinistra in senso orario): 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7

Le case di Carolina

Carolina Kommonen si divide tra Helsinki e Zurigo, ma la differenza di latitudine sembra non influire minimamente sul suo stile impeccabile che l'accompagna in tutte le case in cui si trasferisce.
Le fotografie d'interni che condivide su Instagram e sul suo spazio at{mine} sono sempre "allestite" con grande cura e caratterizzate da una ricercatezza nei dettagli da lasciare chiunque senza fiato.

Ho deciso di condividere con voi alcune immagini di entrambi i suoi appartamenti, convintissima che apprezzerete ogni singolo particolare del suo arredo, dai soprammobili alle icone di design scandinavo che delineano il living.

Buona visione :)











Foto e styling: Carolina Kommonen

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...