Little home updates :: December

Quest'anno l'influenza non ha risparmiato neanche me, per questo motivo sto scrivendo l'episodio di Little Home Updates direttamente dal divano... Argh!
Il mio umore è a terra esattamente quanto il mio fisico, ma nonostante tutto sono felice che le mie aspettative riguardo questo primo Natale in appartamento siano state soddisfatte. :)

Il mese scorso vi accennavo al fatto che non avrei esitato a vestire la casa "a festa" con candele, lucine e altri decori... E così è stato!
Io e il mio ragazzo ci siamo divertiti a decorare l'albero, costruire ghirlande di popcorn di sera davanti alla tv, appendere stelline luminose ad ogni finestra e persino ad aggiungere un tocco natalizio in cucina sfruttando un ramo di ciliegio e decorandolo con i pendagli più carini che avevamo :) 
Tazzini e tazzine, ecco il mio dicembre in pillole:







Spero che passiate un bel Capodanno in compagnia dei vostri amici più cari, noi ci rileggiamo nel 2017 ;)

The beauty of handmade: i miei acquisti su Etsy

Se amate l'handmade o gli oggetti vintage, si sa, Etsy è una vera miniera d'oro.
Io stessa durante questi ultimi mesi mi sono lasciata prendere la mano con acquisti e regalini di ogni genere, tanti piccoli tesori fatti a mano da sapienti artigiani locali e internazionali.
Oggi ne voglio approfittare per mostrarvi il mio bottino, ovviamente tutto dedicato all'home decor.
Pronti? :)

Il cuscino berbero di LinenSpace:
Un negozio lituano ma dalla chiara impronta scandinava, su LinenSpace si possono trovare tessili per la casa semplici e raffinati, dai cuscini ai runner, passando per la biancheria da letto e gli asciugamani in stile spa.  Io ho scelto questo cuscino dal pattern berbero per completare il look del terrazzino!


Macramé di WallKnot:
Se anche voi adorate le decorazioni macramè WallKnot è lo shop che fa per voi: prezzi bassissimi, prodotti meravigliosi e spedizione ultra-rapida! PS: sono disponibili in dimensioni, forme e colori diversi: io ho già messo gli occhi su quello nero! *_*
Di cesti in paglia non se ne possiedono mai abbastanza, io ne avrò circa 4/5 eppure non vedevo l'ora di allargare la famiglia con questo più piccolino dello shop greco TalaHomeDesign. Mi piace utilizzarli come porta piante, per il bucato o per nasconderci dentro le coperte quando non servono.


Le staffe in pelle di LeatherEU:
Una vera risorsa per chi adora i dettagli in pelle come le manigliette o le staffe per le mensole in molte finiture e colori! Io stessa su LeatherEU ho acquistato le staffe per la mensola in cucina e due maniglie per cambiare il look ad un mobile che non mi convinceva... Il risultato è sbalorditivo!



E infine uno sguardo alla sezione dei miei preferiti... Sarà il caso che mi trattenga altrimenti rischio di mandare il conto in rosso (che già risente delle mie follie natalizie eheheh). 

Se avete voglia di lasciarvi ispirare dagli ultimi articoli su cui ho piazzato il cuoricino cliccate su questo link ;)


Foto e styling: Camilla Corradi - la tazzina blu


Signature Greige

Il greige è la firma della stylist finlandese Minna Jones, che sul suo blog ama viziarci con le perfette immagini della sua casa super-minimal e di quelle dei suoi clienti.
Qui non troverete colori accesi né spazi angusti, bensì colori neutri abbinati ad ultra-selezionati pezzi di design dalle linee iconiche e pulite.

Proprio come una dieta detox dopo il cenone di Natale, il blog di Minna è una vera terapia per gli occhi, aiuta a liberare la mente dall'iperdecorazione che in genere caratterizza questi giorni di festa....
Una sorta di decluttering visivo che non può che farci bene!

Scommetto che sarà d'aiuto anche a voi ;)











Aaaahhhh, sentivo proprio il bisogno di un po' di minimalismo per tornare a lavorare carica di energia e con la mente sgombra! ;)

Foto e styling: Minna Jones

Playing with colors in the living room

Quando inizia la stagione fredda non c'è nulla di meglio che sistemare sul divano una bella coperta, cuscini morbidi ed il tappeto/pecorella sintetico di Ikea (una vera combo micidiale!) per creare un'atmosfera calda ed accogliente.... Ma non solo: io ad esempio vivo questo mini cambio-look come un'ottima occasione per sfogare un po' di creatività e mettermi alla prova con dei piccoli esercizi di styling. :)
Come ben sapete, uno dei trucchetti più semplici per fare un leggero restyling alla casa senza stravolgerne l'intero assetto è giocare con colori e accessori.

Cambio la disposizione dei cuscini sul divano almeno una volta ogni due settimane (ne ho veramente tantissimi., forse troppi!) ed ogni volta mi stupisco dell'enorme effetto che questa piccola rivoluzione provoca sull'aspetto dell'intera stanza.... Quasi come ritrovarsi in un nuovo living ogni volta! :)

La disposizione di questo periodo però credo sia destinata a restare così per un bel po'... 
Mi piace decisamente troppo!



Il cuscino Dot di Hay trovato su Made in Design ormai è un'icona, lo sappiamo: quel bottoncino centrale è semplicemente irresistibile e il fatto che sia disponibile in molte  nuances lo rende adatto a qualsiasi ambiente.

Già in passato avevo ceduto al suo fascino acquistandone uno color senape (ve lo ricordate?), perfetto per la stagione estiva, talmente invitante che la sottoscritta non ha potuto resistere a procurargli un fratellino dalle tonalità più calde come questa color caramello/terracotta. 
Ho scelto di abbinarlo ad una coperta double-face (sempre di Hay) color rosa, anch'essa acquistabile su M.I.D., e devo ammettere che sembrano proprio fatti l'uno per l'altra.



Ultimamente ho una predilezione per gli accostamenti cromatici "strong", uno su tutti quello tra il rosa pallido e il color caramello... insieme sono perfetti, soprattutto se abbinati ad una base neutra (nel mio caso grigia) come quella del divano. 
Impazzisco letteralmente per questa combinazione, è come se i due colori smorzassero l'uno i difetti dell'altro: il caramello rinvigorisce il rosa pastello donandogli luce e carattere, mentre dal canto suo il rosa lo addolcisce e rinfresca le sue note più calde. Una palette davvero vincente :)


Foto e styling: Camilla Corradi - la tazzina blu
Post scritto I'm collaborazione con Made in Design 

New in: Wall lamps by Bloomingville

Come vi accennavo ieri su Instagram oggi parleremo di lampade, in particolare delle applique che - un po' trascurate nei decennni scorsi - sono tornate nelle nostre case in una nuova veste molto più accattivante! ;)

Innanzitutto dobbiamo sfatare l'idea che siano lampade facili da collocare, il loro impatto visivo infatti è molto più determinante delle altre per un semplice motivo: si trovano sempre all'altezza del nostro sguardo.
Scegliere quelle giuste quindi è tutt'altro che un gioco da ragazzi, e devo ammettere che quando si è trattato di dover scegliere le uniche due applique di cui avevo predisposto gli attacchi, sono entrata in crisi esistenziale come se lo stile delle due stanze in questione dipendesse esclusivamente dalle lampade che avrei acquistato.

Sto parlando del punto luce sopra lo specchio del bagno e quello nella nicchia rosa in camera da letto,
due ambienti molto diversi tra loro e che necessitavano di due soluzioni differenti: in camera volevo una lampada che impreziosisse l'angolo-lettura già arredato con poltroncina e tavolino, mentre in bagno serviva un punto luce funzionale, utile per truccarsi allo specchio e che illuminasse bene il viso.


Trovare due lampade che non fossero le solite "applique" inizialmente è stato difficile... Ma è bastato studiare i trend e analizzare le mie immagini preferite su Pinterest per capire che il mio sguardo veniva catturato sempre dallo stile inconfondibile delle lampade di Bloomingville.

Impossibile non rimanere senza fiato sfogliando i loro cataloghi, di cui la sezione Lighting spicca inesorabilmente su tutte le altre: le finiture e la linearità delle forme scandinave che contraddistinguono l'intera collezione mi hanno fatto capire che le lampade di cui ero alla ricerca si trovavano tra quelle pagine.



Sono molto soddisfatta, dopo un anno trascorso con i fili che fuoriuscivano dalle pareti ora mi sembra un sogno avere questi due gioielli montati :)
Ho scelto due lampade con il bulbo in bella vista (un trend che ha preso piede negli ultimi anni e che ci terrà compagnia ancora per un bel po') dello stesso stile ma diverse per finitura e dimensione.

Quella in bagno è nera, più rigorosa e dal look industriale: mi piace il contrasto che crea con lo specchio vintage dalla cornice così elaborata... Era proprio l'effetto che stavo cercando!
Per l'angolo lettura della camera da letto invece ho scelto una lampada con il braccio più lungo e orientabile, dalla finitura in ottone lucido per assecondare il look romantico e delicato delle pareti rosa:


Se siete curiosi di scoprire altre prelibatezze del brand Bloomingville vi sonsiglio di sfogliare i loro cataloghi a questo link.
Se invece volete trovare rivenditori online del brand, questi sono i siti consigliati per fare acquisti:

Foto e styling: Camilla Corradi - la tazzina blu 

Daybed mon amour

Il daybed è tornato in auge e noi non possiamo che esserne felici :)
Di cosa sto parlando? Di uno dei pezzi che ultimamente sta spopolando nei migliori cataloghi di arredamento e nelle più raffinate riviste del settore.
Diventato l'oggetto di culto di stylist e trend-setter, il daybed si sta confermando (paradossalmente) un surplus "irrinunciabile", proprio come come il carrello bar - ormai onnipresente nelle case più chic - o la famosa panca imbottita ai piedi del letto (chi di voi non ne sogna una?? dite la verità....) ;)


Nel corso degli anni è diventato sempre più minimale ma non ha mai perso la sua allure borghese, forse perché continua ad essere un sogno proibito per i proprietari di piccole case: la sua misura infatti si avvicina a quella di un letto singolo e no, non è pensato per sostituire il divano...argh!

Ho selezionato alcuni degli styling più succosi di questo nuovo protagonista, siete pronti? :)


         



Proviamo a stilare un identikit di questo nuovo personaggio:
Cos'è il daybed?

Facciamo prima a dire cosa non è: non è un letto, non è un divano, non è una chaise-longue...
Come suggerisce il suo nome è un letto da giorno e la sua funzione è quella di ospitare pisolini diurni.
In genere misura 190x75 cm e si presenta come una panca spesso priva di braccioli e schienale.

La sua location perfetta è nel living ma non è difficile trovarlo in uno studio o magari in una stanza interamente dedicata a lui ;)


         



         

Forse questo elemento non troverà mai spazio nelle nostre case (men che meno nella mia), ma sognare non ha mai fatto male a nessuno.. Dico bene? ;)



Breakfast with Made in Design

Uno dei piaceri a cui non posso rinunciare durante le feste è godermi una lenta colazione in cucina in compagnia del mio ragazzo.
Una tisana per me e un caffè per lui, magari una fetta di torta preparata per l'occasione o qualche biscotto fragrante da sgranocchiare mentre facciamo progetti per la giornata...
In genere non abbiamo molto tempo da dedicare a questo prezioso momento insieme, per questo motivo mi piace godermelo fino in fondo circondandomi di prelibatezze e sfoderando le nostre tazze preferite, quelle di Design Letters con le nostre iniziali :)



Provo un amore sconsiderato per il lettering, in particolar modo se la grafia è opera della mano di Sua Maestà Arne Jacobsen *_*
Del marchio Design Letters infatti, possedevo già il vaso e le quattro tazzine da caffè numerate a cui da qualche mese si sono aggiunti il bricco del latte e le due mug trovati su Made in Design... 
Nei miei piani futuri prevedo di completare la collezione con la teiera, i piatti e la brocca per l'acqua... Spero che Babbo Natale legga questo post :)


      

L'altro protagonista dei miei styling mattutini è la meravigliosa brocca isotermica Geo di Normann Copenhagen, che ovviamente ho scelto nella romantica versione color cipria (avevate dubbi?) :) 

Mi piace il contrasto che si  crea tra questa delicata tonalità di rosa e la geometria del suo design di chiara impronta maschile... Cosa ne pensate? :) 
L'arrivo di questa caraffa mi ha fatto inoltre scoprire la comodità di mantenere l'acqua ad una temperatura ideale così da  potermi godere una tazza di tè a qualsiasi ora della mia lunga giornata di lavoro... L'ennesima prova che il buon design unisce sempre funzionalità alla bellezza :) 



Prossimamente vi rivelerò altre prelibatezze nordiche provenienti dal sito Made in Design, so per certo che rimarrete a bocca aperta ;)
Stay tuned!

Foto e styling: Camilla Corradi - la tazzina blu
Post scritto in collaborazione con Made in Design


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...