Collecting memories

Stampare i ricordi: un'esperienza di cui avevo dimenticato la piacevolezza da quando la fotografia digitale ha preso piede.
E invece è così bello riguardare e "toccare" con mano le fotografie, sfogliare i vecchi album...E' come se quei momenti fotografati riprendessero vita in un attimo, come se si materializzassero davanti ai nostri occhi.

Da circa un mese possiedo una stampate Instax della Fujifilm trovata su Troppotogo e da allora non faccio altro che pensare a quali siano gli scatti più importanti, quelli che veramente mi piacerebbe vedere appesi sul nostro frigorifero :) 
La stampante è collegabile allo smartphone tramite wi-fi, e grazie ad un'app si possono selezionare le foto da stampare tra quelle nell'archivio del cellulare (sì, persino quelle che avevate dimenticato di avere in memoria!) o dal proprio profilo instagram!

L'altro giorno mi è balzata in mente un'idea per un papabile regalo di Natale anticipato per Alberto (o forse più una decorazione natalizia!!!): ho stampato una decina di foto -le migliori- della nostra vacanza a Copenhagen e ho creato una piccola ghirlanda luminosa in ingresso! Una sorta di album fotografico 2.0 ;)





Ora che ci penso, un'altra ottima idea potrebbe essere quella di stampare alcune foto significative per poi utilizzarle come bigliettini da legare ai pacchetti regalo da destinare agli amici :) 
La reazione di vedere un'istantanea personalizzata al posto del biglietto rende il regalo molto più speciale!

Un altro modo in cui mi piacerebbe utilizzare questo nuovo strumento è per un progetto di scrapbooking che ho in mente di avviare nel 2018: riempire la mia agenda di scatti renderà il tutto moooolto più interessante ;) 





Foto e styling: Camilla Corradi - la tazzina blu
Post scritto in collaborazione con Troppotogo

1 commento:

  1. bellissimo post! potete trovare altre inspirazioni sul nostro blog www.savingme.it

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...