Boho interiors

Ultimamente rimango sempre più spesso affascinata da interni un po' bohemiènne, dalla luce calda e dall'atmosfera "cozy" tipica di quegli ambienti, spesso pieni di verde e di legno.
Ho raccolto delle foto per cominciare al meglio la settimana :)


 
 









Fonti immagini: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12

Strani ritrovamenti

Ecco cosa si trova facendo ordine in garage.... Un antico scrigno che usavo per conservare i minerali e le pietre "strane" che raccoglievo da bambina :)

http://picasion.com/i/1VzgI/

Queste sono le cose che possono dare una svolta alla giornata!
Buon weekend a tutti! :)

A casa di Marlene

Chi di voi tazzinosi ha in programma di andare a Berlino quest'estate?
Perché, se così fosse, sarebbe un peccato non alloggiare nell'appartamento (ora su Airbnb) di Marlene, in pieno Mitte ;)

 
 
 
 
 
 
Lo stile e la raffinatezza trasudano da ogni angolo vero?
Per forza, Marlene è una giornalista di moda, nonché blogger di successo. :)
 
Blog di Marlene: Spruced
Fonte: Inattendu

Manifesto

Ecco una quote tratta dalla rivista apartamento.
Appropriata, vero? :)

Palette del giorno

Oggi ciò che mi ha ispirata per creare le mie palette è stato il tocco di giallo raffreddato dal blu, entrambi presenti nelle due immagini.
Anche il color mattone, che vorrebbe fare da terzo incomodo, viene semplicemente accolto dalle due tonalità creando un mix molto elegante :)

 
 
Fonte immagini: 1, 2
Palette create con Chip it

Playful mix

Oggi la tazzina propone un menù a base di colori pastello e interni "giocosi", suggerito dalle mie ultime pinnate.
Ho avuto l'impressione che la mia bacheca di Pinterest stesse tramando per farmi scrivere questo post :)





 

 
 

Fonti immagini: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9

Joining the dark side

Passavo di qui solo per comunicarvi che il mio lato dark è sempre lì in agguato.
Possono passare le mode, cambiare le tendenze, poco importa... Il nero continuerà sempre e comunque ad avere un forte ascendente su di me.
Ed io non ci voglio rinunciare :)

 


 
 
 
 

Pareti attrezzate per il living: sì o no?

Ultimamente sto apportando degli importanti cambiamenti al progetto che vi avevo mostrato dell'appartamento, e mi sto ponendo delle domande più concrete sull'organizzazione dello spazio e sulle possibili strutture di contenimento, ovvero: in uno spazio di 60 mq ci staranno mai tutte le cose che ho collezionato in 26 anni?
Vestiti a parte (per i quali credo non basterebbero due cabine armadio) come organizzare lo spazio del soggiorno conservando tutti i miei libri, dischi, riviste, oggetti e ricordi facendo apparire il tutto "in ordine"?
Ecco alcune idee che mi aggradano per il living/studio:

 
(Ikea)
 
 

 
Comincio a pensare che sarà necessario creare una parete attrezzata a tutta altezza, magari chiusa almeno nella parte bassa per proteggere dispositivi (lettore dvd ecc) dalla polvere, lasciando aperta la parte superiore per non "appesantire" troppo la visione.
Voi cosa ne pensate?
Come avete risolto il problema "immagazzinamento" a casa vostra?

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...