Una casa "da copiare"

Infinite ispirazioni e idee da cui prendere spunto... Tutte sotto lo stesso tetto.
Questa farm house danese degli anni '20 è un sorprendente mix di stili e colori, dove mobili d'epoca mid-century fanno compagnia a nuovi elementi di design scandinavo, tutti scelti con cura da Rina Schmidt, la proprietaria.

La fattoria appartiene alla famiglia di Rina da ben quattro generazioni, ma è stata lei - assieme al marito Jasper - a decidere di darle una nuova vita trasformandola in un coloratissimo nido formato famiglia:






Devo ammettere di sentirmi molto in sintonia con la padrona di casa, in particolare con alcune delle sue scelte d'arredo: anche lei, come me, ha deciso di optare per un mix di sedie diverse attorno al tavolo da pranzo. Sarebbe stato noioso comprarle tutte uguali! ;) 

...Inoltre sembra che Rina non si sia fatta problemi a verniciare d'azzurro la sua porta d'ingresso, cosa che io ho fatto su tutti i radiatori del mio appartamento. Questo è feeling! *_*

    




Fonte immagini: Femina.dk
Fotografie; Martin Sølyst

Homi 2016

Se mi seguite su instagram saprete di certo che la scorsa settimana sono stata all'Homi -la fiera dedicata agli stili di vita - in qualità di inviata/blogger CF style :)

Quest'anno (visto il tempo limitatissimo) ho deciso di affrontare la fiera con più calma e concentrarmi sui padiglioni dedicati al settore "living", dove molti dei miei brand preferiti esponevano le loro novità 2016 e qualche vecchia gloria delle collezioni passate...Ma le fiere sono anche ottime occasioni per fare incetta di nuovi cataloghi, gadget e collezionare materiale utile per il mio lavoro :)

(i meravigliosi calzini ultradecorati sono una gentile concessione di Miho)

Come al solito le novità che più mi colpiscono arrivano dall'ambiente tavola e cucina, dove il trend sembra essere l'abbinamento tra tecnologia e materiali naturali dalle texture grezze.
Sembra che quest'anno sulle nostre tavole non mancheranno piatti opachi, casseruole in terracotta (quella di Sambonet color salvia è subito entrata nella mia wishlist), e taglieri in legno grezzo... Mi piace :)



I colori della terra e quelli del mare saranno i protagonisti assoluti, come dimostrano le nuove collezioni di Serax, in collaborazione con Paola Navone e la ceramista Anita Le Grelle:


Umbra Shift è famosa per i suoi oggetti trasformisti: qui molti degli oggetti hanno più di una funzione! :) 
In particolare mi hanno colpito le nuovi collezioni "da scrivania" e tantissime altre cose sfiziose come i macina spezie dai colori pastellosi e i sottopentola che ricordano gli storici fornelletti da campeggio:


Texture grezze anche per tessili e accessori, come le nuovissime food bag di Essent'ial perfette per portarsi la "schiscetta" al lavoro (l'interno ha un rivestimento termico) e i sacchetti per il pane.
Il raw in tutti i suoi aspetti domina lo stand di Fiorirà un giardino, dove strofinacci e grembiuli in lino fanno compagni a piatti e ciotole in terracotta e gres:



Spero che il mio resoconto vi sia piaciuto :) Ho dovuto selezionare solo alcuni degli stand a cui ho fatto visita, il resto continuerò a condividerlo su instagram nei prossimi giorni! Stay tuned ;)

Made in design: la mia wishlist

Lo so, Natale ormai è passato e il mio compleanno è ancora lontano (sigh), tuttavia la mia wishlist continua ad allungarsi e a popolarsi di oggetti di design nordico, must-have, accessori colorati per movimentare la palette di casa mia, cose utili e altre totalmente inutili ma che sicuramente mi farebbero sentire meglio.

Non sempre queste wishlist sfociano in veri e propri acquisti (altrimenti a quest'ora sarei sul lastrico), alle volte mi limito semplicemente a curiosare tra le pagine dei miei negozi online di riferimento per individuare i prossimi "oggetti del desiderio" e lasciarmi ispirare dalle loro collezioni.
Ultimamente la meta prediletta dei miei raid di shopping è Made in design, uno dei pochi e-commerce dove ho l'assoluta certezza di trovare pane per i miei denti: immaginate di avere un enorme "megastore del design" a disposizione con una vastissima selezione dei vostri brand preferiti... Comodo, vero? ;)

Se poi siete degli appassionati di design nordico, come la sottoscritta, questo posto è una pericolosissima miniera d'oro: Hay, Normann Copenhagen, Ferm Living, Muuto, House Doctor sono solo alcuni dei marchi che potete trovare tra le corsie virtuali di questo enorme store.
Siccome vi conosco (e so che siete nel mio stesso tunnel) ho deciso di condividere con voi la mia lista personale di futuri "auto-regali", sperando di darvi anche qualche spunto per il vostro shopping ;)



  1. Scaffale Round Dom (Ferm Living) 149 €
  2. Sgabellino Knitted  (Gan) 576 €
  3. Tote-bag (Wrong per Hay) 14,25 €
  4. Specchio color rame (&Klevering) 37,50 €
  5. Lampada Sister (ENOstudio) 89 €
  6. Cuscino Dot (Hay) 79 €
  7. Portacandela Flag (Normann Copenhagen) 20 €
  8. Sedia da esterni Snooze (Emu) 154 €
Chissà se presto uno (o più) di questi oggetti farà capolino a casa mia? Stiamo a vedere ;)

NordicLove #4 [modular design]

Era da molto tempo che volevo parlarvi di Montana Møbler, ma non ho mai avuto modo di studiare a fondo il suo vastissimo catalogo e le infinite possibilità di progettazione che i suoi sistemi componibili offrono.
Finalmente oggi,  grazie al topic di NordicLove fissato per gennaio, ho trovato l'occasione ideale per focalizzarmi su questo brand e approfondire questo importantissimo tema: si parla di modular design! :)



Montana è un brand danese specializzato in sistemi modulari e componibili che offre la possibilità di creare la propria combinazione a seconda delle necessità: ci sono moduli piccoli grandi, quadrati, rettangolari, a vista, sospesi, a cassetto,..Esiste persino la possibilità di creare meravigliosi mobili sotto-lavabo, soluzioni smart per living, impianti audio e, tenetevi forte... Cucine personalizzate!
In poche parole ce n'è per tutti i gusti e per ogni stanza della casa! :)

Pensateci bene: quanto può essere importante per un'azienda, un progettista o un cliente avere a disposizione una risorsa come questa? Poter offrire e progettare qualsiasi mobile per qualsiasi spazio, anche quelli più angusti e meno sfruttati?
E se questi sistemi fossero anche personalizzabili dal punto di vista del colore offrendo innumerevoli possibilità di composizioni dall'estetica sempre diversa?


D'altronde ne abbiamo avuto la prova tangibile con Ikea e le sue cucine Metod, una vera e propria svolta nel mondo dell'interior design low cost. L'idea di avere un mobile quasi "su misura" e per di più economico è un sogno che si avvera, ammettiamolo.

Purtroppo Montana non è esattamente da definirsi low-cost... Anzi. Forse userei addirittura l'espressione "economicamente inarrivabile", soprattutto per una ragazza squattrinata come me. 
Ma fantasticare un pochino e lasciarsi ispirare da tutte queste immagini colorate non costa nulla, giusto? :) 
Magari sfogliando il loro catalogo potrebbe pure venirmi l'illuminazione per risolvere il problema del mio ingresso/corridoio poco sfruttato.




...E qui arriva il bello.
Cataloghi a parte, esiste un modo più pratico per visualizzare le infinite possibilità che questo sistema modulare offre: Montana ha messo infatti a disposizione un software un'app che permettono di progettare la propria combinazione ideale! :)

Io l'ho testata per voi e vi assicuro che oltre ad essere facile e intuitiva, è pure divertente :)
Per prima cosa dovrete selezionare il colore che più vi piace (è l'icona a forma di pennello in alto a destra) e poi potrete dare sfogo alla vostra fantasia scegliendo i diversi moduli dalla finestrella in basso...
Buon divertimento! ;)



PS: andate a visitare i blog delle altre NordicLovers per scoprire come hanno interpretato il tema di questo mese!


In love with: Tiptoe!

Personalizzare l'arredo è ormai diventata un'esigenza comune, soprattutto per chi non ha le possibilità economiche di circondarsi di "pezzi unici" o di arredi su misura.
La mia generazione in particolare fa molta fatica a discostarsi dalle grandi catene low-cost, che per quanto siano fantastiche rendono i nostri appartamenti molto simili ad un catalogo, togliendoci la possibilità di sfoggiare qualcosa di autentico e originale.
La soluzione è una sola: customizzare! :)


E' qui che viene in nostro aiuto Tiptoe, un nuovo brand francese di cui non vedevo l'ora di parlarvi :)
Tiptoe si occupa principalmente di fornire nuove "zampette" colorate alle superfici che ne hanno bisogno. 
Che sia un coffee-table, una consolle, un vero e proprio tavolo da pranzo poco importa: basteranno una superficie e 4 piedini tiptoe (o magari solo tre per un tavolino tondo) e avrete creato il vostro mobile.

Immaginate di avere la libertà di avere dei piedini che si mettono e tolgono facilmente e che a seconda della necessità si trasformano sempre in qualcosa di diverso: quelle stesse tiptoe che ieri sono servite per creare un tavolo da pranzo, domani possono diventare le zampette di una coiffeuse dove truccarsi ogni mattina... Geniale vero? :)



La cosa che mi piace di più di tutta questa storia è che giocando con i diversi colori dei piedini e con superfici di materiali/forme diverse le possibilità diventano davvero infinite... 
Un esempio? guardate il tavolino della foto qua sotto: piano in marmo, tre piedini grigi e uno blu.
Basta veramente poco per creare il proprio pezzo unico :)


   


Di combinazioni ce ne sono tantissime e, come potete vedere dalle immagini, non esistono limiti per quanto riguarda lo stile.. Starebbero ugualmente bene sia in un appartamento haussmaniano che in un loft ultra-moderno :)

Le tiptoe sono disponibili in otto colori e due misure: 40 cm (altezza standard per coffee-table, comodini, mobili tv, panche, ecc) e 75 cm (per tavoli da pranzo, scrivanie, consolle).
Nello shop troverete anche dei ripiani in legno per completare il tutto, ma personalmente mi piace di più l'idea di cercare una superficie adatta in un secondo momento...E' anche più divertente! :)



   

Allora, cosa ne pensate di Tiptoe? :) Che mobile vorreste creare con quelle deliziose gambette colorate? Fatemelo sapere nei commenti, sono curiosissima :)

Inspiration wall: ReStyle poster

Oggi voglio presentarvi il secondo dei cinque brand che hanno collaborato alla realizzazione della Christmas Box per Nordic Love: si tratta di ReStyle, uno shop che vanta un vastissimo assortimento di stampe dal mood scandinavo, perfette per chi come me adora le grafiche vintage e i pattern geometrici. ;)

Come ben sapete i poster sono il modo più facile e veloce per decorare una parete spoglia e per aggiungere un tocco di colore al proprio arredamento, soprattutto per chi non se la sente di tappezzare tutto con carte da parati o di colorare in modo definitivo un ambiente...
Questo è proprio il mio caso: spesso sento il bisogno di cambiare il mood e i colori di casa senza però voler "toccare" le pareti candide e intonse del mio appartamento appena ristrutturato.

Non fraintendetemi, essendo una creativa adoro sperimentare con colori e materiali, ma credo sarebbe un bel problema pentirsi di una carta da parati "importante" un mese dopo averla applicata... Dico bene? ;)

Quindi per chi è lunatico o cambia gusti ogni quarto d'ora come la sottoscritta un buon modo per assecondare il proprio stato d'animo e mettere in circolo un po' di creatività è quello di creare una parete ispirazionale "provvisoria" come questa:


Gli ingredienti per questa ricetta sono: washitape, patafix, chiodi, martello, gruccia Bumerang (Ikea), cartoline e la nostra stampa protagonista :)

La gruccia portapantaloni Bumerang è il salvavita perfetto per le persone che fanno incetta di stampe ma ogni volta si dimenticano di comprare le cornici (faccio mea culpa eheheh) ed il suo look semplice non fa altro che mettere in risalto la bellezza ed i dettagli della grafica.


A proposito di dettagli: ho scelto questa stampa perché l'effetto "marmo" dei semicerchi neri sdrammatizzato dai colorini pastello mi fa letteralmente impazzire!
Che sia questo il segreto dello stile nordico? Saper dosare il rigore dei materiali e del black&white mixandolo a nuances inaspettate? :)

Se anche a voi piace questo stile date un'occhiata all'intera sezione Vintage Scandinavian dello shop... C'è l'imbarazzo della scelta! *_*


PS: il proprietario di ReStyle è il graphic designer Jan Skácelík, famoso anche per essere il fondatore del blog Design Attractor, dove condivide ispirazioni a tema scandinavo e midcentury... Correte a visitarlo per farvi una scorpacciata di meravigliose case nordiche ;)

Shop crush: Loaf

Ultimamente le mie antenne da home-shopper hanno intercettato Loaf, un adorabile shop inglese che propone una vasta gamma di arredi dal sapore un po' rustico ma rivisitati in chiave contemporanea.

E' sempre un piacere scoprire nuovi brand o negozi, soprattutto per chi come me lavora nel settore e non vuole fossilizzarsi troppo sui soliti e-commerce che propongono mobili sempre uguali o accessori visti e rivisti...
Purtroppo Loaf non spedisce in Italia ma ho deciso comunque di condividere con voi le immagini luminose e delicate del loro catalogo, sicura che vi porteranno un po' d'ispirazione in queste giornate invernali :)





Di Loaf mi hanno colpito alcune cose in particolare, come ad esempio gli arredi industriali a maglie di ferro (quanto è bello il cesto per il bucato?), i tavoli da pranzo dal sapore retro' e i cuscini con le cuciture a contrasto... 

Se la spedizione in Italia fosse stata possibile probabilmente non avrei potuto fare a meno di quegli sgabelli in legno dal look molto semplice e rustico, sarebbero stati perfetti per la mia nuova cucina. A questo proposito: se qualcuno di voi dovesse avvistare una coppia di sgabelli simili a quelli della foto me lo faccia sapere, è questione di vita o di morte! ;)






Allora cosa ne pensate di questa piccola scoperta? 
Anche a voi piacerebbe acquistare qualcosina nel caso in cui Loaf cominciasse a spedire in Italia? :)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...