La mia esperienza all'Homi [prima parte]

Questo post dovevo intitolarlo "le foto mosse e sfocate di Camilla".
Quanto fastidioso è portare in giro 5 kg di macchina fotografica fare centinaia di foto per poi rendersi conto in post-produzione di non averne azzeccata manco una?
Frustrazioni a parte, il post di oggi vuole essere una sorta di "ricerca" più che un vero e proprio resoconto... Ho provato a capire quali trend caratterizzeranno il look delle nostre case nel 2015 e questo è ciò che ne ho tirato fuori. 
Cinque trend per dieci aziende che hanno catturato particolarmente la mia attenzione durante il blogger tour all'Homi :)

Ecco il primo trend individuato dalla tazzina: Colori accesi e pattern strafighi! Quando si parla di colore cosa vi viene in mente? Pantone, ovvio. Che per l'occasione ha fatto coppia con Bassetti, leader delle parure da letto. Non so cosa darei per dormire avvolta da un copripiumone in nuance Pantone e relativo codice identificativo :)
Missoni Home come al solito l'ho riconosciuto dal famoso pattern che lo contraddistingue e dai suoi colori accesi. Anche la casa ha il diritto ad essere vestita di grandi firme :) Fazzini, sulla stessa lunghezza d'onda, colpisce per l'allestimento del suo stand... Una tinozza d'altri tempi è ricoperta di asciugamani dalle tinte accese, abbinandosi alla biancheria da letto floreale.
Io e le altre blogger siamo tutte impazzite per Miho! Tanto che ci siamo tornate volentieri anche martedì, per fotografare ancora scorci di questo bellissimo e coloratissimo stand! 
Mi piace l'ironia di questo brand che sostituisce gli orribili trofei di caccia in divertente decor di cartone colorato! :D
Da tenere in considerazione per la parete sopra il camino nella mia futura casa di rappresentanza ;)


Se Miho ci ha rapito il cuore, il magnifico allestimento creato da Alessandra Salaris per Sambonet ha fatto una vera e propria strage. A tal punto che abbiamo cominciato ad organizzare veri e propri pellegrinaggi allo stand: se una blogger se lo faceva sfuggire, le altre le mandavano coordinate per andarlo a visitare.. E così pian piano ci siamo andate tutte, per fotografare, toccare, curiosare tra le bellissime sale da pranzo allestite in stili diversi. 
La mia preferita è stata quella in stile vintage: colori pastello, sedie da scuola, vetrinette e consolle anni 50. Chiamate un'ambulanza, qui è tutto troppo bello e rischio di svenire.


Si sa, con lo stile nordico non si sbaglia mai: per questo MVH (med venlig hilsen che tradotto significa "cordiali saluti") ha trasmesso ottime vibrazioni a me e a tutte le altre. MVH è distributore di marchi scandinavi tra cui Madame Stolz, una vecchia conoscenza della tazzina (cliccate qui per sapere di cosa parlo) e Sebra. 
Pattern e colori sono quelli che piacciono a me, di conseguenza ho ringraziato Dio del fatto che non si potesse comprare niente.
Iittala invece, se avesse un sottotitolo sarebbe "materiale altamente fotografabile". Anche questo stand, meta di innumerevoli pellegrinaggi durante entrambi i giorni di blogtour, ha catturato l'interesse di tutte noi. La principale novità di quest'anno è la rivisitazione in nuovi colori del vaso Ruutu, in particolare nella nuova nuance color deserto: attualissima.


Con i pastelli e i sorbetti si vince facile, lo sappiamo. Per questo metà delle foto sul mio profilo instagram riguardano stand caratterizzati da soffici e caramellosi colori. Smeg, Present time, Bitossi, Sambonet.. Stanno tutti complottando affinché io svuoti il mio bancomat e trasformi la mia casa nel paese delle meraviglie pastellose che tanto vanno di moda adesso. E io accetto la sfida perché non mi piace tirarmi indietro.

Spero che la prima puntata di questo resoconto vi sia piaciuta, rimanete sintonizzati per scoprire cosa ci ha riservato il secondo giorno di blogtour! :)

Amore per il vintage

In attesa del post/resoconto sulla visita all'Homi, oggi ho deciso di condividere con voi un home tour... Anzi, una storia d'amore :)
L'illustratrice Maartje van den Noort e il designer Ruben van der Scheer, entrambi olandesi, si amano e convivono sotto lo stesso tetto. Ma non è il tetto il protagonista di questa storia romantica....bensì il pavimento.
Perchè è tutto COLOR MENTA! Sì, avete capito bene - sospiro - cuoricini che escono dagli occhi - un altro sospiro.
Io non so cosa dire, se non che mi ci trasferirei oggi stesso in questo appartamento ad Amsterdam, arredato con gusto ed ironia dalla giovane coppia.
Il vintage aleggia in tutte le stanze, la creatività si può toccare con mano, Ikea è ben visibile e si mette in mostra tra gli arredi provenienti dai fleamarkets.
Se questo non è amore.... ;)
.







Fonti: Klikk.no

Un loft a Brooklyn

L'idea di loft mi è sempre piaciuta.
Le serie tv americane ci hanno ormai abituati all'idea di open-space: tutto a vista, niente pareti, grandi vetrate industriali.... Ma non è sempre facile  rendere accogliente ed intimo uno spazio così enorme, non trovate?
Eppure Lotta, la proprietaria di questo bellissimo loft a Brooklyn, è riuscita a renderlo una vera e propria casa, suddividendo gli ambienti con grandi piante e dislivelli (come la pedana che definisce lo spazio della camera da letto) e scegliendo eclettici arredi mozzafiato.








Vogliamo parlare dell'enorme terrazza vista Brooklyn? Ah dimenticavo, il loft di Lotta è a disposizione su Airbnb, nel caso doveste passare per NYC ;)

Fotografie by Airbnb

Happy Birthday Tazzina! [+ some news]

Oggi è il quarto compleanno del blog! Quando penso a tutte le belle cose che mi sono capitate in questi quattro anni mi sembra incredibile.. Ed è stato tutto possibile grazie a voi (e grazie ad una costanza che non sapevo nemmeno di avere...). Ecco, questa è stata la scoperta più grande di tutte: essere costante e riuscire a rispettare delle deadline auto-imposte. Fare un piano editoriale e rispettarlo non è cosa da tutti i giorni, tutte le mie colleghe blogger possono confermarlo.

Ho scoperto che mi piace scrivere, cosa che per me era impensabile fino a qualche anno fa. Ho passato il periodo della scuola dell'obbligo ad essere terrorizzata dai temi d'italiano. Non sapevo mai da che parte cominciare e detestavo espormi così tanto attraverso quel maledetto foglio protocollo (mi viene l'ansia solo a nominarlo).
Invece ora, non solo adoro il momento della scrittura, ma sono anche consapevole che ci saranno molte persone a leggermi - interessate o meno all'argomento - e la cosa per la prima volta non mi terrorizza... Mi spinge a migliorare.

(via Popsugar)

Avere un blog in cui parlare delle mie passioni è la cosa più bella che mi sia mai capitata. Ed è la cosa che più di ogni altra mi fa sentire realizzata come persona e come "professionista". Avere un blog può veramente rendere felici.

A proposito di questo: c'è una bella novità per chi di voi ha un design blog e tanta voglia di mettersi alla prova. Su Casa Facile di  Gennaio troverete una bellissima iniziativa per allargare la squadra delle blogger CF Style, della quale fanno parte la Tazzina e altre unidici adorabili blogger.
Fare parte della squadra significa essere coinvolte ad eventi e fiere del settore, una bella opportunità per chi ha voglia di far crescere il proprio blogghino! :)
Le istruzioni le trovate sulla rivista e sul sito, dove troverete anche delle preziose lezioni tenute dalle ragazze de Il Blog Lab due volte a settimana!


PS: Come forse avrete notato da ieri pomeriggio la tazzina si è evoluta comprando un dominio tutto suo! Da oggi vi basterà digitare www.latazzinablu.com sulla barra di ricerca tralasciando l'ingombrante "blogspot" ;)

Moodboard #1

Anno nuovo, nuova rubrica!
E' veramente da tantissimo che non ne tengo una ma ultimamente sento un certo bisogno di ritualità...
Capita anche a voi? ;)
Questa volta si tratta di una moodboard mensile, un collage delle mia immagini preferite del mese, tutte potenzialmente ricollegabili ad uno stesso mood... Qualcosa da stampare e piazzare direttamente davanti alla scrivania, per sentirsi più creativi, ispirati, felici. :)
Spero vi affezioniate a questa nuova piccola creatura... Io già sento che mi darà parecchie soddisfazioni visive!



Sarebbe carino creare poi un calendario con tutte le moodboard mensili a fine 2015... Ci penserò ;)
Fonti immagini (dall'alto a sinistra in senso orario): 1, 2, 3, 4, 5, 6

New Entry: il tavolo raw

Un vecchio tavolo da lavoro in legno grezzo è ciò che serve per creare una sala da pranzo di carattere
Sono proprio fortunata ad averne ereditato uno così bello (e in ottime condizioni!) dalla mia famiglia.
Adoro il look rustico ed il calore che questo tavolo porta alla stanza... Adesso devo solo trovare delle sedie dal look contemporaneo con cui fargli fare amicizia (mi aiuterete a sceglierle vero?) ;)


Non chiedetemi il perché di quelle pigne... Ma quanto sono carine? :D

Tornando a noi, care tazzine e tazzini, questo sarà l'ultimo post del 2014 per la sottoscritta!
Sulla pagina facebook credo rimarrò attiva, ma sul blog ci "rileggiamo" nel 2015 con alcune novità, tra cui una rubrica tutta nuova.
Vi auguro di passare delle buone feste e di ricevere tantissimi regali di design :*

Ovvio che l'ho comprato!

Adoro il mio nuovo tappeto preso all'Ovvio qualche giorno fa: i suoi toni pastello mi hanno fatto innamorare al primo sguardo! :)
Sarà perfetto per il bagno o magari in cucina... Che poi, io sto qui a parlarvi di cucina ma in appartamento non se ne vede l'ombra :-/ 
Ma ce la faremo, ne sono certa. Per il momento qualche piccolo sfizio legato all'home-shopping me lo sto togliendo ;)




PS. i calzini assurdi sono di Tiger :)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...