Nordiclove tour #5: Hobo hotel in Stockholm

Ormai mi conoscete, quando viaggio non posso rinunciare al cosiddetto "fattore instagram" relativo all'hotel (o all'appartamento) in cui andrò ad alloggiare durante la mia vacanza... E' più forte di me!

Potete immaginare la mia reazione quando ho scoperto che il nuovissimo Hobo Hotel in pieno centro a Stoccolma ci avrebbe fatto da partner ospitandoci durante il nostro Nordic Love tour! *_*
Avevo già letto un articolo su questo favoloso hotel fresco fresco di apertura e mi sono sentita onorata di essere tra le prime (assieme alle mie colleghe blogger) a "testare" i suoi interni altamente instagrammabili!
Siete pronti per la carrellata di foto-wow? ;)



stile Urban nella lounge *_*

   


Nell'ultimo anno ho avuto l'opportunità di viaggiare molto (per lavoro e per diletto) e mi sono accorta che i miei bisogni rispetto agli anni passati sono cambiati. Il fattore a cui prestavo attenzione quando prenotavo le vacanze con Alberto è sempre stato il prezzo: chi se ne importava della comodità, dell'estetica, o della location... "tanto ci dobbiamo solo dormire". 
Fino a quando non abbiamo vissuto una bruttissima esperienza in Belgio...Argh! E' pazzesco come un piccolo dettaglio (mica tanto piccolo!) come un hotel sbagliato possa rovinare L'INTERA VACANZA! O_o
Da quel momento le cose sono cambiate, i nostri parametri si sono evoluti e adesso potrei definirmi un'esperta quando si tratta di cercare gli alberghi giusti per le nostre vacanze ;)....Ovviamente sempre tenendo d'occhio il portafogli che qui mica si può dar fondo ai risparmi!
Pulizia, posizione ed estetica sono diventati per me fattori imprescindibili, quindi potete fidarvi di me quando parlo di un hotel o di un appartamento Airbnb qui sul blog significa che io in prima persona l'ho testato e che lo consiglierei sicuramente a voi e ai miei amici. ;)

la pegboard con lo zainetto da prendere in prestito :)

La camera in cui ho soggiornato... Stupenda!

Tornando al fattore estetico, ve l'ho detto, per me è molto importante. Ho bisogno di essere continuamente stimolata creativamente attraverso arredi, scenografie, styling, colori ecc... 
E poi diciamocelo, anche se durante una vacanza si programma di star fuori tutto il giorno (com'è giusto che sia) è impagabile  tornare alla base  e ordinare una tisana calda da gustare nella hall prima di recarsi nella propria stanza... Tanto vale che la hall in questione abbia un certo appeal, dico bene? ;)
Per non parlare delle camere! Avete visto che meraviglia la testiera del letto? *_*

meritata pausa-cappuccino di metà pomeriggio ^^

   
l'outdoor e l'area ristorante



Mi sono piaciuti tantissimo alcuni elementi come il divano Togo al piano superiore, l'uso sfrontato del colore negli accessori, l'abbondanza di piante e la collezione outdoor Palissade dei fratelli Bourollec all'esterno dell'hotel!   
Interni a parte, Hobo è consigliatissimo anche per la sua posizione: a pochi passi dalla strada principale del centro e dalla stazione si è rivelato molto comodo sia per le nostre passeggiate (leggi shopping n.d.a.) sia per i collegamenti con l'aeroporto. :) 


Grazie Hobo per aver fatto da partner per questo viaggio, hai sicuramente soddisfatto le nostre aspettative ;) 

Fotografie: Camilla Corradi - la tazzina blu 


1 commento:

  1. ...ma come mi piacerebbe andare a Stoccolma tu non ne hai idea...
    le fotografie che hai postato poi, sono così splendenti che viene ancora più voglia di visitarla!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...