Una casa che profuma d'autunno

Come vi raccontavo qualche settimana fa qui sul blog, ho da poco raggiunto una diversa consapevolezza nei confronti della mia idea di comfort... Vi ricordate il mio post sui cinque sensi in cui vi parlavo di come essi siano i veri regolatori del nostro benessere?
Bene, oggi vi voglio parlare del senso che mi sta più a cuore tra tutti: quello dell'olfatto! :)
Forse il più soggettivo e il più difficile da soddisfare.
Quando si parla di profumi, infatti, dobbiamo sempre fare i conti con la nostra memoria olfattiva e la nostra sensibilità nei confronti di determinate essenze che possiamo adorare così come odiare con tutto il nostro cuore. Rimanere indifferenti è praticamente impossibile, proprio perché ogni profumo ci dona una sensazione ben distinta che può provenire da un ricordo o da un'esperienza che abbiamo vissuto.
Questo succede anche con le profumazioni per ambiente, un settore che in quest'ultimo periodo sta crescendo in maniera esponenziale grazie forse ad una rinnovata attenzione per questi piccoli "lussi" legati al nostro universo domestico che prende il nome (che mi piace tanto) di arredo olfattivo


Come un vero e proprio complemento d'arredo,  il profumo è in grado di dare carattere ad una casa o una stanza e provocare delle emozioni a chi ne viene a contatto. :) Una mia esperienza recente di questo fatto è stato il mio viaggio in Svezia: quando sono entrata in casa di Sara ho avvertito subito un profumo inebriante che mi ha fatto sentire a mio agio, che ora identifico come "profumo di Svezia". Non saprei come descriverlo, forse un mix di legno (il pavimento in larice o le travi della casa) e qualche aroma speziato, un profumo di quelli che non vedo l'ora di ri-annusare al più presto perché estremamente identificativo. 
E così dopo il mio ritorno in Italia anch'io sono entrata nel loop delle profumazioni per la casa, giusto perché non avevo già abbastanza ossessioni eheheh :) 
Così ho cominciato la mia ricerca dai parametri alquanto strani: volevo delle fragranze di nicchia, dagli ingredienti un po' particolari magari ispirati al mondo della natura, con l'idea di cambiarle di frequente in base alle stagioni per entrare nel giusto mood e lasciarmi ispirare...


Le proposte di Officina delle Essenze sono quelle che mi hanno colpito più di tutte! 
Se andate sulla pagina dedicata ai diffusori per ambiente scoprirete che gli ingredienti e le fragranze sono particolarissimi! 
Ve ne dico solo alcuni: Ambra, Scorze e Spezie, Angostura, Rum&Cassis, Legno di Rosa...*_*

Dal momento che volevo qualcosa di autunnale (da farmi durare almeno fino a fine novembre) ho scelto due fragranze che mi ricordassero un po' quegli anni in cui andavo in montagna con la mia famiglia, in genere verso settembre/ottobre: fresco bosco e uva fragola.



La prima l'ho messa nel bagno, sono molto contenta perché è fresca e sa di pulito, mentre la seconda- dalle note dolci- l'ho posizionata nel living (vista la grandezza della stanza e le aperture su corridoio e cucina ho deciso di prendere il flacone di una misura più grande).
Mi piace l'idea che ogni stanza abbia la sua profumazione!
Per fare una prova ho preso anche una pistola spray al Pepe Nero (che detta così sembra un'arma di difesa personale da tenere in borsetta ehehehe ma vi assicuro che non è così!) dalle note più speziate  :) 
Ho letto sul sito che è un aroma perfetto per i contesti lavorativi, forse perché allontana l'ansia e lo stress... quindi ho pensato: questo mi serve in formato pistola spray!!! 



Ecco i prodotti utilizzati:

Ho già in mente la fragranza da prendere per quest'inverno: arancia e cannella!!!
Cosa ve ne pare? Anche a voi piace cambiare stagionalmente le profumazioni per la casa? :)

Foto e styling: Camilla Corradi - la tazzina blu 

2 commenti:

  1. Sì, amo cambiare fragranza in base alla stagione, rimanendo però sempre sul dolce. Ma vedo dal sito che hanno parecchie fragranze, quindi non avrei problemi a trovarne una adatta. Peccato solo per i prezzi, anche se immagino siano sinonimo della qualità estetica ed effettiva del prodotto.

    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alice, grazie per il commento, sono felice che anche tu spesso cambi fragranza in base alla stagione! :) Io in genere preferisco i profumi più talcati, stavolta però ho voluto sperimentare e mi è andata bene per fortuna!!

      Sì i prezzi sono diversi dai "soliti" perché il brand fa molta attenzione alla qualità degli ingredienti (da cui poi dipendono l'intensità e la durevolezza del profumo) :)

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...