New in: Wall lamps by Bloomingville

Come vi accennavo ieri su Instagram oggi parleremo di lampade, in particolare delle applique che - un po' trascurate nei decennni scorsi - sono tornate nelle nostre case in una nuova veste molto più accattivante! ;)

Innanzitutto dobbiamo sfatare l'idea che siano lampade facili da collocare, il loro impatto visivo infatti è molto più determinante delle altre per un semplice motivo: si trovano sempre all'altezza del nostro sguardo.
Scegliere quelle giuste quindi è tutt'altro che un gioco da ragazzi, e devo ammettere che quando si è trattato di dover scegliere le uniche due applique di cui avevo predisposto gli attacchi, sono entrata in crisi esistenziale come se lo stile delle due stanze in questione dipendesse esclusivamente dalle lampade che avrei acquistato.

Sto parlando del punto luce sopra lo specchio del bagno e quello nella nicchia rosa in camera da letto,
due ambienti molto diversi tra loro e che necessitavano di due soluzioni differenti: in camera volevo una lampada che impreziosisse l'angolo-lettura già arredato con poltroncina e tavolino, mentre in bagno serviva un punto luce funzionale, utile per truccarsi allo specchio e che illuminasse bene il viso.


Trovare due lampade che non fossero le solite "applique" inizialmente è stato difficile... Ma è bastato studiare i trend e analizzare le mie immagini preferite su Pinterest per capire che il mio sguardo veniva catturato sempre dallo stile inconfondibile delle lampade di Bloomingville.

Impossibile non rimanere senza fiato sfogliando i loro cataloghi, di cui la sezione Lighting spicca inesorabilmente su tutte le altre: le finiture e la linearità delle forme scandinave che contraddistinguono l'intera collezione mi hanno fatto capire che le lampade di cui ero alla ricerca si trovavano tra quelle pagine.



Sono molto soddisfatta, dopo un anno trascorso con i fili che fuoriuscivano dalle pareti ora mi sembra un sogno avere questi due gioielli montati :)
Ho scelto due lampade con il bulbo in bella vista (un trend che ha preso piede negli ultimi anni e che ci terrà compagnia ancora per un bel po') dello stesso stile ma diverse per finitura e dimensione.

Quella in bagno è nera, più rigorosa e dal look industriale: mi piace il contrasto che crea con lo specchio vintage dalla cornice così elaborata... Era proprio l'effetto che stavo cercando!
Per l'angolo lettura della camera da letto invece ho scelto una lampada con il braccio più lungo e orientabile, dalla finitura in ottone lucido per assecondare il look romantico e delicato delle pareti rosa:


Se siete curiosi di scoprire altre prelibatezze del brand Bloomingville vi sonsiglio di sfogliare i loro cataloghi a questo link.
Se invece volete trovare rivenditori online del brand, questi sono i siti consigliati per fare acquisti:

Foto e styling: Camilla Corradi - la tazzina blu 

3 commenti:

  1. Carinissime!!! Quella dorata mi piace anche di più :)

    RispondiElimina
  2. Ciao! Posso sapere di quale pianta sono i rami verdi che vedo nelle tue foto?
    Grazie mille!

    RispondiElimina
  3. Le lampade la mia passione. Grazie veramente belle!
    Sandra

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...