Idee salva-spazio in una casa danese

Idee salva-spazio in una casa danese

febbraio 15, 2021

Concepire lo spazio come farebbero in Giappone... Ma in Danimarca.

In questa casa di soli 89 metri quadrati, l'architetto Line Frier ha messo in circolo tutta la sua creatività progettuale per organizzare al meglio la casa di famiglia in cui vive con il marito e i due figli piccoli.

Con qualche accortezza e l'utilizzo di meravigliosi mobili su misura è riuscita in modo intelligente a sfruttare i pochi metriquadri a disposizione, forse anche prendendo spunto dalle moderne case giapponesi, in cui le pareti diventano attive trasformandosi in mobili contenitori e confortevoli sedute o - al contrario - in cui le armadiature si trasformano in pareti divisorie per creare la giusta intimità e separazione tra le stanze.





L'ispirazione orientale si fa sentire anche nella scelta delle finiture: il legno lasciato al naturale rende la casa ancora più calda e accogliente, un vero nido in cui ogni membro della famiglia può isolarsi o  ritrovarsi per stare insieme.
La palette di colori neutri - ad eccezione della poltroncina viola che regala un accento cromatico inaspettato nel living - concorre a ricreare un senso di relax e ordine visivo all'ambiente, fondamentale soprattutto quando lo spazio è poco. Direi un'ottima scelta su tutta la linea :)




Trovo perfetto anche l'utilizzo delle tende per separare gli ambienti senza dividerli o per creare piccole nicchie in cui trovare privacy per leggere e rilassarsi (o nascondersi nel caso dei bambini) :)...  Si tratta di un'ottima soluzione ibrida che permette di poter scegliere se mantenere la visuale aperta o chiusa, proprio come ho fatto io nel mio appartamento :) 


La camera da letto è il tocco di classe *_* Di un minimalismo estremo, eppure così accogliente ed intima grazie alle pareti grezze in contrasto con la morbidezza di quel piumone simile ad una nuvola!

Cosa ne pensate? Anche voi vi trasferireste all'istante? :)
Fonte immagini: Elle Decoration
Fotografo: Peter Kragballe

1 commento

  1. Lo trovo incantevole!
    Grazie Camilla come sempre i tuoi post sono interessanti

    RispondiElimina