Italian food meets Danish design

Italian food meets Danish design

dicembre 14, 2017
Ormai è diventata quasi una tradizione ritrovarsi a pranzo con gli amici qualche settimana prima di Natale per festeggiare tutti insieme come si deve :) Stavolta però -al posto del solito pranzo- ho optato per una sorta di brunch/aperitivo a base di cibo italiano e design scandinavo ;)
Avrete sicuramente visto qualche foto sui social (credo ormai di averlo spalmato ovunque eheheheh), Normann Copenhagen ha chiesto a me e ad altre tre stylist internazionali di interpretare in modo personale la nuova collezione per la tavola Table Tableau creata in collaborazione con il duo Femme Regionales.

E' stato bellissimo vedere come Swantje - proveniente da Monaco- Hannah -inglese da poco trasferitasi a Copenhagen, Sandra da Barcellona ed io siamo riuscite a creare quattro tavole totalmente diverse partendo dalla stessa collezione semplicemente variando in modo significativo i diversi pattern e colori :)

Sì perché la serie Tableau è un vero tripudio di pattern e fantasie ispirate alle grandi città: tovaglie, tovaglioli di stoffa e di carta, candele.. C'è proprio tutto ciò che serve per imbastire una bella cenetta, una merenda o un aperitivo :)


Per la mia tavola ho scelto la tovaglia a pois blu Prost Berlin e i tovaglioli Kampai Tokyo il cui pattern si ispira alle pennellate tipiche della calligrafia giapponese. 
Con la stessa fantasia (ma in versione rosa pastello) anche le salviette di carta Kampai Kyoto che ho deciso di abbinare a quelle a pois Prost Munich in grigio e oro (che userò sicuramente anche a Natale) :) 




Oh yes, anche le candele fanno parte della collezione Tableau! 
Io ne ho scelta una blu ed una grigia per non variare troppo la palette del mio tablesetting ma sicuramente in futuro me ne procurerò un paio con i pattern... In particolare mi piace la Geluk Amsterdam a pois *_* Non è semplicemente stupenda?







Quando preparo una tavola mi piace mixare gli stili e aggiungere elementi vintage come per esempio  i portacandele trovati al mercatino e i preziosissimi calici della nonna :)
A proposito, il servizio di piatti e l'insalatiera appartengono alla serie Mormor che in danese significa proprio nonna :)
Il pattern a quadrettoni s'ispira infatti agli strofinacci e alle tovaglie che in genere si trovano nelle cucine delle nonne, trovo semplicemente geniale il fatto che in questa serie venga reinterpretato sulle ceramiche!



Ma passiamo al cibo vero e proprio, la mia seconda passione dopo il design :D ;) 
Secondo voi cosa non deve mai mancare in un aperitivo all'italiana? 
Per me un bel tagliere di salumi e formaggi (magari da abbinare a qualche confettura particolare), olive, grissini e taralli, del buon vino e magari qualcosa di sfizioso facile da preparare come questi crostini con brie, chicchi di melograno e prezzemolo scaldati sulla griglia :) 
Io ho preparato anche un'insalata che ho arricchito con feta, ravanelli, clementine e melograno :) Un esperimento riuscitissimo, ve lo assicuro!



Cosa ve ne pare? :) Anche voi organizzerete qualche pranzetto con gli amici prima delle feste? :)

Foto e styling: Camilla Corradi - la tazzina blu
Articolo scritto in collaborazione con Normann Copenhagen 


1 commento

  1. La tua tavola è davvero bellissima, complimenti!

    RispondiElimina