Bagno mini --> stile maxi

Bagno mini --> stile maxi

ottobre 09, 2019

I bagni sono sempre un argomento hot qui sulla tazzina! In molti mi chiedete infatti come riorganizzarli o ristrutturarli ma - soprattutto - come renderli delle vere e proprie stanze da vivere nonostante la metratura ridotta.

Tutti sappiamo che il bagno è uno spazio che durante la ristrutturazione viene spesso sacrificato per budget e metratura in favore di altre stanze, una scelta di cui ci si pente non appena si realizza che in realtà si tratta dell'unica stanza della casa frequentata da tutta la famiglia e... Dai nostri ospiti!
Altre volte invece il bagno mini è una scelta obbligata, soprattutto nelle grandi metropoli dove gli appartamenti diventano sempre più piccoli e non si può intervenire più di tanto sulla distribuzione degli spazi...
Senza contare che in molti Paesi europei (ne ho avuto la prova tangibile a Parigi) separano il wc dal resto del bagno, dedicandogli un angusto stanzino micro!
Poco male, perché oggi vi mostrerò dei bagni veramente MINI ma dallo stile MAXI ;)

Ben cinque progetti immaginati da GSI Ceramica ispirati a cinque diverse città metropolitane internazionali: Milano, Parigi, Firenze, Amburgo e Barcellona! 

In questo post scoprirete come lo stile italiano di GSI irrompe sulla tradizione europea, abbinando al vaso (che tra l’altro è con Swirlflush®, lo scarico più silenzioso al mondo) il bidet (questo grande sconosciuto…) e anche un micro lavabo.
Perché dover rinunciare allo stile e al comfort quando si ha poco spazio? ;)

Milano

Colori neutri, dimensioni ridotte e uno specchio di design per il mini bagno milanese che si sviluppa su di una pianta quadrata quasi perfetta (si parla di 120x130 cm).
Per mantenere l'ambiente minimalista e arioso è stata scelta la collezione dalle linee più "pure" e regolari di GSI - Norm - nella classica finitura bianca:


Barcellona

Un bagno dal forte carattere dove ogni colore, texture e dettaglio è scelto con cura.
La rubinetteria è nera e opaca (super di tendenza!) come il pavimento, i sanitari bianchi sono compatti ed essenziali, il mobiletto sotto al micro-lavabo Kube-x è funzionale per non lasciare troppi prodotti esposti ;)



Firenze

Per il bagno di Firenze - caratterizzato da superfici terrazzo e verde pistacchio - i sanitari grigi aggiungono ulteriore personalità rimanendo comunque "mimetizzati" nello spazio, conferendone ulteriore leggerezza e pulizia visiva:



Amburgo

Semplicità e rigore industriale per un bagno ospiti super compatto e funzionale.
Il grigio cemento delle lastre che rivestono pareti e pavimento di questo micro bagno ad Amburgo viene subito smorzato dal mobile sotto-lavabo color rosa pallido:



Parigi

Il mio preferito in assoluto: il color salmone delle pareti si sposa perfettamente col verde del pavimento rendendolo un ambiente soft e raffinato. Perché non aggiungere quindi "matericità" scegliendo sanitari della gamma Color Elements in nuance grigio cenere? 
PS: della finitura cenere ve ne avevo già parlato in questo post.



Allora cosa ne pensate? Quale di questi bagni fa per voi? ;)

Post scritto in collaborazione con GSI Ceramica

Nessun commento

Posta un commento